Oggi 21 agosto  2017, ore 20:24 ora italiana  si avrà una totale eclissi di Sole che avverrà nel segno del Leone a 28.52 e sarà visibile nella fascia del centro America; questo evento astronomico atteso anche dal mondo esoterico, si configura come un portale di enorme impatto sulle nostre coscenze.

Il flusso energetico sarà potente e opererà su vari piani. Questa eclissi di Sole ha a che fare con il nostro Io e con le trasmutazioni che sempre più velocemente stanno operando a livelli non manifesti, oltre il piano materico.

Proprio per questo è sconsigliato potenziare questo super lavoro silente e protetto, con meditazioni e attività che possano minare l’astrale già sotto pressione. Molto meglio lasciare andare ogni tipo di lavoro dei corpi sottili, ma semplicemente proteggersi, perchè l’oscurarsi del sole è, a livello esoterico, un chiaro riferimento alla liberazione di entità che non possono farlo quando appunto la luce è presente. Questo indica quindi un proliferare di entità oscure che possono aggrapparsi e infiltrarsi nei vuoti che l’astrale lascia se non vigiliamo.

Liberazione dunque, anche di memorie antiche, per portare il chakra del Cuore ad un livello superiore, l’avanzamento è sempre presente anche se impercettibile, sulla via delle evoluzioni in scala globale. Inoltre, come è ovvio, ci sarà un benefico contatto delle due energie polari per eccellenza: Yin e Yang, femminile e maschile.

Possiamo dunque accogliere con pensiero desto ciò che questo passaggio ci invita a considerare, portare con coraggio a compimento delle guarigioni da troppo tempo lasciate in stand by, tenendo presente che quello che accade da oggi , è comunque aperto per i prossimi 3 anni e non dobbiamo dunque volere tutto e subito.

 

Ricapitolando: massima attenzione a improvvisare riti e meditazioni perchè decisamente NON è il momento migliore, e bisogna avere la saggezza di mettere da parte la suggestione del momento e concentrarsi sulle reali opportunità, che sono senz’altro tante ma con discernimento.

 

Questo momento è senz’altro un passaggio e va ascoltato con la massima cura, proteggendosi dall’oscurità apparente che porta, quindi una generazione di confusione se non siamo centrati e svegli. Ricordando che il Sole è sempre presente, e rimane il Centro, il Logos, il nostro perno... dunque analogia Sole-Cuore.

L’invito dunque, è come sempre quello di NON AVERE PAURA, eclissare metaforicamente ci che ci immobilizza per portare alla luce ciò che ci farà liberare e illuminare. Ogni evento di questo tipo ci fa lasciare andare una pelle vecchia, e ci immette in un nuovo giorno, in un nuovo flusso, sempre a piccoli passi.

Vigiliamo!

Buona eclissi!

 

 

 

 

 

A proposito dell'autore

Post correlati